Yoga educativo®: una buona pratica per crescere in armonia

Yoga educativo®: una buona pratica per crescere in armonia

di Glenda Incao

Lo Yoga educativo® si propone di essere una buona pratica per crescere in armonia, accessibile a qualunque persona di ogni fascia d’età, con pratiche divertenti e stimolanti.

Le esigenze dei bambini di oggi

Nel nostro quotidiano lavoro con i bambini sentivamo il bisogno di avere nuovi strumenti per riuscire a rispondere alle loro esigenze. Le esigenze di oggi risultano essere decisamente diverse rispetto a quelle dei bambini di qualche tempo fa. I bambini di “oggi” sono bambini che hanno maggior bisogno di rassicurazione. Spesso sono sfuggenti nello sguardo e nell’ascolto e talvolta difficilmente raggiungibili. Si trovano immersi in un mondo di frastuono, esposti ad immagini veloci, sovra stimolati da dispositivi digitali.

Sono in aumento i numeri di bambini che sviluppano problematiche legate alla difficoltà a concentrarsi, a rimanere in attenzione ad un compito. Talvolta arrivano a sviluppare tic nervosi ed iper agitazione motoria. Come riuscire a “entrare in contatto” con questi bambini? I genitori ci chiedono spesso come poterli gestire o perfino “contenere”. Una possibile buona risposta l’abbiamo trovata nello Yoga educativo®. E’ la risposta ad un bisogno del bambino/ragazzo di ri-conoscersi in una pratica di ascolto e consapevolezza del corpo e della mente.

Cos’è lo Yoga Educativo®

Lo Yoga educativo® trae spunto dalla filosofia dell’Oki Do Yoga* del M° Masahiro Oki. Lo Yoga Educativo® e’ una disciplina pedagogica che educa la persona, fin da piccolissima, a prendere contatto con se stessa. Il processo avviene attraverso la pratica del respiro ed il movimento, che si fa via via più consapevole e presente.
Questa pratica può essere un aiuto importante negli apprendimenti scolastici. Viene proposto in forma ludica ed alterna fasi di attivazione ad altre di maggiore ascolto e rilassamento.

Yoga Educativo bimbi in palestra gioco crescita

Lo Yoga Educativo® in classe

In classe si possono proporre le “pause educative”, cioè brevi ma efficaci momenti di pratica in cui educare la mente ed il corpo a stare meglio ed a mettersi in una frequenza emotiva differente. Bastano davvero pochi minuti di pratiche di respirazione ed esperienze, per far si che il corpo si riassesti in una postura tale da predisporre la mente in una condizione maggiormente ricettiva.

Lo Yoga Educativo® in famiglia

Nella relazione genitori e figli*, lo Yoga Educativo® può diventare una bella pratica da fare assieme attraverso il contatto o il massaggio che aiuta a relazionarsi in modo diverso, nell’atto del prendersi cura l’uno dell’altro.
Nelle esperienze di pratica di Yoga educativo® con i bambini e con i genitori, abbiamo riscontrato spesso il bisogno ed il divertimento. I bimbi tendono a provarlo nelle esperienze di massaggio proposte, in proporzione della loro età e predisposizione ad accogliere il contatto dell’altro.

Lo Yoga Educativo® tra coetanei

Questa pratica porta ad accorciare le distanze prossemiche tra coetanei in un linguaggio diverso dal contatto fisico e dal gioco. Può essere d’aiuto nella prevenzione al bullismo e ad altre forme di discriminazione rispetto a bambini disabili o provenienti da altre culture.
La strutturazione dello Yoga Educativo® avvicina il bambino/ragazzo ad una nuova modalità comunicativa , educandolo a sperimentare i propri limiti, ed a prenderne consapevolezza.
Il rilassamento è la fase in cui i bambini incontrano solitamente la maggiormente difficoltà, perché significa abbandonarsi, affidarsi, lasciare andare le tensioni muscolari e liberare la mente, chiudere gli occhi, rimanere in silenzio. Tuttavia, nel momento in cui riesco ad entrare in questa dimensione di ascolto, si fanno spazio moltitudini di emozioni.

Yoga Educativo all'aperto con bimbi ed adulti sul prato

La ritualità della pratica, inoltre, e’ un valido strumento per imparare a rispettare le regole: scandisce i tempi della parola e del silenzio, il rispetto dell’altro, i tempi dell’attivazione e del rilassamento, i tempi del gioco e dello stare fermi in una posizione. Non si gioca per vincere, ma per collaborare, affinché ognuno sia partecipe e soddisfatto del risultato di tutti. Non vi è correzione, né valutazione, né giudizio.

Lo yoga educativo® può essere una risorsa ed un valido strumento per:

  • lo sviluppo delle “life skills”,
  • crescere in armonia mente-corpo,
  • diventare adulti più presenti ed in ascolto a se stessi e all’altro.

Potrebbe piacerti anche questo articolo:

La meditazione nella quotidianità

ma anche questo:

Alla scoperta della Danzaterapia con Nadia

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •